Copertura di rete operatori mobili virtuali in Italia

La questione della copertura di rete degli operatori mobili virtuali è un tema centrale che da sempre accende non pochi dibattiti che riguardano la stessa affidabilità di questi gestori di telefonia di nuova generazione. Va sottolineato che tutti i MVNO/ESP per poter fornire i propri servizi devono appoggiarsi ad un operatore mobile tradizionale tra cui Tim (ex Telecom Italia), Vodafone, Wind, 3 Italia che sono i principali gestori di telefonia operanti in Italia.

Come funzionano gli operatori virtuali

Per poter offrire alla clientela i propri piani tariffari comprensivi di chiamate, SMS, traffico dati internet ed utenza fissa ogni MVNO/ESP deve stipulare preventivamente un accordo con un operatore reale, scegliendo tra uno dei quattro principali operatori abilitati in Italia, in questo modo viene sancito un vero e proprio contratto di affitto della rete di trasmissione. Per cui la rete della telefonia mobile virtuale si appoggia alla copertura garantita da un’infrastruttura reale ed in caso di problemi o di disservizi di copertura l’utente deve rivolgersi al servizio clienti del proprio operatore mobile virtuale che a sua volta si rivolgerà all’operatore di rete reale per segnalare il problema e risolverlo concretamente. Va precisato inoltre che il raggio d’azione della rete di telefonia non è soggetta a possibili cambiamenti tra operatori mobili virtuali che si appoggiano allo stesso operatore di rete che mette a disposizione la propria piattaforma.

Per poter garantire quindi un servizio ottimale in tutte le zone del territorio nazionale deve essere fornita una completa copertura di rete operatori mobili virtuali, per cui i principali MVNO/ESP attivi in Italia si affidano tutti all’infrastruttura reale fornita da Tim (ex Telecom Italia), Vodafone, Wind, 3 Italia.

Principali operatori virtuali che si appoggiano a Tim, Wind e 3 Italia

Nello specifico, tra gli operatori mobili virtuali che si appoggiano a Tim (ex Telecom Italia), ci sono i seguenti gestori virtuali: CoopVoce, Tiscali Mobile, BT Mobile, Nòverca, Noitel Mobile. Alla rete Vodafone si appoggiano invece Carrefour UNO Mobile, Lycamobile, PosteMobile, Daily Telecom Mobile, ERG Mobile. In particolare segnaliamo l’operatore Coopvoce che negli ultimi tempi è molto cresciuto nella sua offerta e popolarità.

La copertura della rete Wind in Italia è messa a disposizione degli operatori mobili virtuali PosteMobile, A-Mobile, Green Mobile.

L’operatore telefonico 3 Italia ha siglato un accordo per l’affitto della rete di trasmissione con diversi MVNO/ESP che operano sul territorio italiano quali: Optima Mobile, Fastweb Mobile, DigiTel Italia, DIGI Mobil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *