Contrastare gli effetti dello stress in modo naturale

A causa di uno stile di vita sempre più frenetico molte persone si ritrovano a fare i conti con gli effetti dello stress che si esplicano in una serie di conseguenze quali: perdita di serenità, alto livello di agitazione, ansia immotivata, episodi frequenti di insonnia, facile irritabilità, difficoltà di concentrazione, depressione, rapido esaurimento delle energie mentali e fisiche.

Rimedi naturali per contrastare lo stress

Per contrastare gli effetti dello stress in modo naturale vengono suggerite da portali autorevoli come Salutarmente.it diverse erbe dall’azione calmante, adattogena ed energetica. Tra i rimedi naturali maggiormente raccomandati si consiglia una tisana a base dei fitoestratti della rodiola, in quanto pianta officinale dall’azione adattogena questo rimedio offre all’organismo una serie di benefici utili per poter rispondere in maniera appropriato agli stimoli stressanti, nello specifico i principi attivi alla base della pianta consentono di ridurre lo stato ansiolitico; inoltre la radiola ha effetti positivi anche sulla memoria che così viene stimolata. Quando le conseguenze dello stress vanno ad alterare le capacità psichiche e mentali del soggetto si può far ricorso alla liquirizia che stimola l’attività delle ghiandole surrenali favorendo in questo modo la produzione di cortisone e di adrenalina. Anche la radice di ginseng è un vero toccasana per rivitalizzare un fisico affaticato poiché la pianta è in grado di stimolare la produzione di adrenalina per cui può essere utilizzato nei casi di stanchezza cronica e nei periodi stressanti sia a livello fisico che mentale.

Tra gli altri rimedi naturali che frequentemente vengono consigliati per contrastare gli effetti dello stress in modo naturale non bisogna dimenticare la classica tisana a base di camomilla, nota per le sue proprietà calmanti e sedative che consentono di combattere il nervosismo e lo stress attivando un’azione rilassante su tutto il corpo. Un altro rimedio naturale indicato per contrastare gli effetti dello stress è l’iperico, una pianta ricca di sostanze dall’azione antidepressive quali ad esempio l’ipericina e l’iperforina, a cui ascrivere un effetto riequilibrante del tono dell’umore. In ambito fitoterapico lo stress può essere combattuto attraverso il ricorso all’astragalo, una pianta dall’azione immunostimolante e dalle proprietà adattogene, per tale ragione oltre a contrastare la stanchezza di tipo psicofisico è capace anche di stimolare la memoria e di fornire a tutto il corpo degli effetti rilassanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *